La logica sbagliata degli anti-creazionisti

Cioccolatini,jpgIl fisico Guido Tonelli sulla Lettura del Corriere della Sera parla di “choc culturale” causato dal futuro incontro con gli extraterrestri… Meglio aspettare seduti, mi verrebbe da dire… Ma il punto è un altro, ben evidenziato dal titolo a dir poco sconvolgente dell’articolo di Tonelli: “C’è vita nell’universo, molta vita”.
Qui il tema è chiaro e richiama la nota posizione dello scienziato ateo Richard Dawkins che per spiegare l’impossibilità statistica delle vita sulla Terra si rifà alla “magia dei grandi numeri”. Ai numeri “che fanno impressione”, come dice Tonelli, ai “miliardi di miliardi” di Terre simili alla nostra che esistono nell’universo per cui “non c’è motivo di credere che acqua e materia organica siano componenti ultra rari”. E quindi – ecco il passaggio scientificamente inaccettabile ma ben caro a tanti divulgatori stranieri e nostrani – “c’è molta vita nell’universo” e non ci dovremmo certo meravigliare se è pure comparsa sulla nostra Terra. Altro che Creatore!

Annunci

Info giovannistraffelini
Docente Facoltà di Ingegneria Università di Trento. Editorialista del Corriere del Trentino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...